Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.

Gruppo di Psicoterapia online con intensivo residenziale

Da ottobre 2020: Gruppo di Psicoterapia Online

Le recenti esperienze connesse all'emergenza sanitaria relativa al Covid-19 hanno dato a tutti noi la possibilità di sperimentare forme alternative di partecipazione alle sedute di Psicoterapia, consentendoci di verificare la validità anche della frequenza di sessioni a distanza.

Inoltre i dati e le informazioni attualmente disponibili ci invitano a non abbassare la guardia e ad essere cauti, soprattutto per quanto riguarda le attività che prevedono la copresenza di più persone in luoghi ristretti e per un periodo di tempo relativamente lungo. Essere in tanti in piccole stanze per tante ore può essere fonte di rischio oltre che di preoccupazione, avere la possibilità di svolgere i gruppi a distanza offre la possibilità di eliminare del tutto (rispetto alla partecipazione al gruppo) le possibili occasioni di contagio connesse al Covid-19. Questo aspetto oltre ad avere un risvolto pratico e oggettivo, ha anche un risvolto importante per i partecipanti che, sentendosi più al sicuro, e non dovendo preoccuparsi delle distanze, possono abbandonarsi completamente al lavoro terapeutico.

Per questi motivi e accogliendo le richieste di coloro che desiderano partecipare ad una Psicoterapia di Gruppo e di farlo in una modalità sicura e di coloro che per motivi logistici non hanno la possibilità di partecipare a gruppi nelle vicinanze della loro residenza, nasce la proposta di un gruppo di Psicoterapia Online.

Perché la Psicoterapia di Gruppo

Attraverso la Psicoterapia di Gruppo i partecipanti hanno modo di realizzare un percorso di esplorazione personale, crescita, autoconsapevolezza.

Gli obiettivi che possono spingere una persona a partecipare ad un gruppo possono essere molteplici. In alcuni casi, il desiderio è quello di conoscere meglio se stessi e le proprie problematiche. In altri casi si è alla ricerca di una risposta e/o una soluzione che possa aiutare ad affrontare le proprie difficoltà.

In tutti i casi la vera ricchezza che può dare un gruppo è la possibilità di stare nel gruppo. L'incontro con altre persone è un acceleratore e moltiplicatore dei processi che si verificano nel setting, rendendo possibili processi e dinamiche quasi non immaginabili per il setting individuale. Non che l'uno sia migliore dell'altro, ma si tratta sicuramente di due esperienze molto diverse e con potenzialità estremamente variegate.

Il confronto con gli altri partecipanti, riconoscersi nella loro storia, sentirsi meno soli e unici nella propria esperienza, poter ricevere dei feedback immediati, coinvolgere altre persone nel lavoro terapeutico: sono solo alcune delle ricchezze che un gruppo di terapia più offrire, integrando il lavoro svolto nella terapia individuale.

gruppo_psicoterapia_online_florindabarbuto.jpg

Perché la Psicoterapia di Gruppo Online

L'esperienza svolta con i pazienti nella terapia individuale online negli ultimi anni ci ha consentito di verificare la validità di questo strumento, che consente di realizzare incontri paragonabili, se non talora superiori, in termini di profondità, intensità ed efficacia. Risultati analoghi sono stati riscontrati anche negli incontri di gruppo, sebbene ad oggi siano meno diffusi.

La mancanza del contatto fisico e della possibilità di potersi scambiare sguardi diretti, limiti prevalenti della comunicazione online, sono bilanciati dai vantaggi di questa modalità.

Poter stare nel proprio spazio domestico o comunque in un ambiente familiare consente a molti di lasciarsi andare più facilmente al lavoro terapeutico. Questi ambienti, inoltre, consentono di ricreare una collocazione personalizzata, piuttosto che essere costretti in spazi e posture che per alcuni possono risultare scomode o in cui ci si può sentire a disagio. Il mezzo comunicativo consente anche una maggiore concentrazione sugli elementi selezionati, evitando fonti di disturbo e distrazione, aiutando le persone a rimanere più focalizzate sul proprio lavoro personale e su quello degli altri partecipanti.

Le nuove piattaforme, fortemente migliorate in questi ultimi mesi in vista dell'esponenziale crescita del loro utilizzo, inoltre, consentono di usufruire strumenti altamente tecnologici e al tempo stesso versatili e semplici nel loro utilizzo, rendendo la partecipazione e la comunicazione estremamente più fluida e agevole.

Non ultimi, i risvolti pratici sono estremamente apprezzati. Chi vive in grandi città ha la possibilità di ridurre i tempi di spostamento, evitando traffico, problemi di parcheggio, ritardi e lo stress conseguenti. Chi vive in piccole città ha la possibilità di partecipare a gruppi altrimenti non facilmente raggiungibili, evitando le difficoltà pratiche, organizzative ed economiche che eventuali spostamenti comportano. Limitare questi disagi, considerando che una terapia di gruppo richiede una frequenza bisettimanale per un periodo relativamente lungo, è un vantaggio tutt'altro che secondario.

Il mio approccio e le basi teorico-scientifiche del Gruppo di Psicoterapia Online

I due capisaldi della mia formazione sono l'Approccio Plularistico Integrato, conseguita presso l'Aspic con i suoi fondatori Edoardo Giusti e Claudia Montanari, e la Psicologia di Comunità, approfondita negli anni di formazione e collaborazione con Donata Francescato, già Ordinario di Psicologia di Comunità presso La Sapienza. Il primo consente di integrare il contributo di diversi approcci per offrire un percorso terapeutico "cucito su misura" per ciascuna specifica persona. Il secondo consente di effettuare una diagnosi e un intervento che considera la persona all'interno del suo contesto, familiare, lavorativo, territoriale; valutazione imprescindibile se si considera quanto il conteso possa influenzare e condizionare tanto le problematiche quanto le risorse di ciascun individuo.

Sin dall'inizio della mia formazione e della mia attività professionale ho inoltre dedicato particolare attenzione ai Gruppi, in tutte le sue forme e modalità: gruppi terapeutici, in particolare gestaltici e rogersiani, gruppi di auto-mutuo-aiuto, gruppi di lavoro, gruppi di formazione e supervisione, ecc. La possibilità di studiare, sperimentare e osservare una grande quantità di gruppi mi ha dato la possibilità di comprendere le delicate dinamiche che fanno dei gruppi un'entità a sè, che va oltre le singole identità individuali, pur valorizzando i partecipanti stessi, per promuovere quelle variabili che possono far si che i gruppi divengano contesti empowering per i suoi partecipanti, e contenere di contro quelle che possono portare ad esperienze negative, per il gruppo in sè oltre che per i suoi membri.

Numerosi anni trascorsi a studiare le dinamiche dei gruppi online, anche all'interno del mio percorso di Dottorato di Ricerca, infine, mi hanno consentito di analizzare le peculiarità di questi contesti, al fine di valorizzarne la ricchezza e contenerne i limiti.

Aspetti pratici e organizzativi

Il gruppo si svolge online due volte al mese, per una durata di 2 ore e mezza, il sabato mattina dalle 10.00 alle 12.30. E' prevista la possibilità ulteriore di un secondo gruppo, con la stessa frequenza e durata, il venerdì sera, dalle 17.30 alle 20.00.

Il gruppo si svolge attraverso l'utilizzo della piattaforma Zoom. La piattaforma può essere scaricata gratuitamente su qualsiasi dispositivo e non è necessaria la registrazione. E' altamente consigliato tuttavia l'utilizzo di un PC per avere una visione più ampia di tutti i partecipanti.

Le sessioni online sono integrate da due sessioni intensive residenziali. La partecipazione al Gruppo Online non vincola alla partecipazione dei residenziali, sebbene siano fortemente consigliati al fine di integrare il lavoro svolto online con quello in presenza. In caso di impedimenti oggettivi, le sessioni residenziali saranno sostituite da quelle online.

La quota di partecipazione a ciascun incontro è di € 45,00. La quota di partecipazione agevolata per i soci Aspic e per i pazienti dello Studio di Psicoterapia è di € 40,00. L'adesione al gruppo vincola al pagamento della quota di partecipazione di tutti gli incontri. Si ricorda che le sedute di Psicoterapia sono detraibili come spese sanitarie.

Per partecipare al gruppo di Psicoterapia di Gruppo Online non è indispensabile aver già svolto un percorso di Psicoterapia individuale. E' tuttavia previsto un colloquio preliminare per tutti i partecipanti per valutare insieme l'adeguatezza o meno dell'inserimento nel gruppo.

Il primo incontro di gruppo si terrà sabato 3 Ottobre. E' prevista una sessione conoscitiva di circa un'ora sabato 26 Settembre dalle 11.00 alle 12.00.

Per maggiori informazioni è possibile contattarmi ai seguenti recapiti:

Dr.ssa Florinda Barbuto, Counselor, Psicologa, Psicoterapeuta, PhD
Tel/WhatsApp: 3205627160
Email info@florindabarbuto.it

Covid-19 (1), Gruppi (1), Online (1), Psicoterapia (1), Zoom (1)

Florinda Barbuto. P.IVA. 10371201004
Questo sito è gestito con oZone IQ 5.6.0 © Copyright 1999-2020 Kenitte.