Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.

L'intervista: collaborazioni efficaci tra Psicoterapeuti, Avvocati e Nutrizionisti

Rete di professionisti: psicoterapeuti, avvocati e nustrizionisti

Intervista ai professionisti del Centro di Psicologia Applicata di Albano Laziale

Di cosa vi occupate presso il vostro Centro?

R. Maria Cristina Sciuto, Psicoterapeuta

Essenzialmente di psicoterapia rivolta a bambini adolescenti e adulti, non escludendo la terapia di coppia, familiare e la terapia di gruppo. Siamo nove psicoterapeuti.
Il nostro orientamento è analitico esistenziale, ma nel gruppo di collaboratori alcuni hanno orientamento diverso.
Ci occupiamo di consulenze psicopedagogiche, diagnosi e valutazione psicologica, psicologia del lavoro, Perizie per il tribunale e consulenza di parte.Offriamo un servizio di consulenza legale tramite l’avvocato Roberta Rosatelli, e la consulenza e trattamento di una nutrizionista Dr.ssa Chiara Caldarelli.

Come si concretizza la vostra collaborazione?

R. Viviana Morelli, Psicoterapeuta

Intanto nell’accoglienza alla Persona siamo sempre pronti a specificare che già dal primo incontro, ci impegniamo per una “terapia su misura” per la problematica e le caratteristiche del paziente: quindi se io accolgo al primo colloquio una Persona, valuto se posso essere idonea, se ho disponibilità nelle fasce orarie richieste. L’utente sa che siamo in molti e se ritengo che il paziente necessita, di una figura di sesso diverso, di un particolare approccio o specializzazione, invio ai diversi colleghi. Quindi seguendo la nostra esperienza di oltre 20 anni inviamo il paziente al collega che risulta più idoneo per lui, c’è molto scambio e circolarità. In base alle richieste e bisogni dell’utente ci supportano anche l’avvocato e, per le patologie del comportamento alimentare, la nutrizionista.

R. Chiara Caldarelli, Nutrizionista

… con la reciproca e costante interazione e consultazione riguardo i casi che richiedono l'aiuto combinato delle nostre professioni. Personalmente mi impegno nel migliorare le abitudini alimentari dei nostri pazienti, col supporto dello psicoterapeuta a gestire al meglio il loro rapporto con il cibo.

R. Roberta Rosatelli, Avvocato

Spesso le persone che svolgono un percorso di terapia psicologica si trovano ad affrontare problematiche di natura legale nelle relazioni di coppia e in genere nei rapporti familiari.
Io offro loro informazioni sui diritti e doveri nel contesto familiare, sulle prospettive legali finalizzate al superamento delle situazioni, talvolta drammatiche, che essi mi rappresentano. Fornisco spiegazioni su possibili azioni a tutela dei loro diritti e sui mezzi offerti dal sistema giudiziario per la difesa dei minori.
La mia esperienza è che coloro che svolgono un percorso terapeutico hanno maggiore consapevolezza del proprio ambito familiare e possono rappresentare i problemi con quella lucidità di idee e chiarezza mentale che non sempre il cliente ha quando si rivolge al proprio legale. In questi casi è facile stabilire un rapporto di reciproca fiducia e un parlare subito un linguaggio chiaro, concreto, efficace e nel contempo profondo, per cui l'avvocato si trova agevolato nel proprio ruolo di comprensione, sostegno e tutela legale del cliente.

In che modo la vostra sinergia è una risorsa per voi e per i vostri utenti?

R. Pietro Possanzini, Psicoterapeuta

Nel mio caso (sono un terapeuta uomo), nei lavori con i gruppi. la presenza di colleghe di sesso opposto, ha facilitato a volte la comunicazione o l'approccio degli stessi utenti, con modalità ed emozioni diverse. A livello di "ambiente" di Studio, la presenza di più terapeuti (credo sia stato detto che la nostra formazione è simile), sia una garanzia che il CPA funzioni, questo è il vissuto dell'utenza. La possibilità di avere una consulenza con l’avvocato, o la nutrizionista è una completezza. Il proprio terapeuta può “presentare” la propria storia. Così il partecipare a conferenze divulgative, su temi della psicologia, a laboratori di altri colleghi diviene un arricchimento per il percorso terapeutico stesso.

Quale criticità avete riscontrato nella vostra collaborazione?

Dopo attenta riflessione, nessuno degli intervistati ha trovato criticità da segnalare!

Che riscontro avete ricevuto dai vostri utenti in merito a queste sinergie?

R. Chiara Caldarelli, Nutrizionista

I nostri pazienti si sentono più “coccolati” quando è un equipe a supportarli nelle loro difficoltà… la dieta viene eseguita con più costanza dei pazienti esterni non in terapia, poiché sono più consapevoli delle loro “dipendenze da cibo”.

Cosa vorreste dire ai vostri colleghi per invitarli a realizzare nuove sinergie con altri professionisti?

R. Angela Giudice, Psicoterapeuta

La forza che caratterizza il nostro gruppo è l'impegno costante alla comunicazione e al dialogo nel suo interno e tra i diversi professionisti. La finalità non è solo quella di appianare le eventuali e naturali divergenze che possono sorgere in un gruppo ma soprattutto quella di creare in un clima di reciproca attenzione e sostegno un ambiente affettivamente caldo e disteso in cui i nostri utenti possano sentirsi accolti.

R. Viviana Morelli, Psicoterapeuta

Non abbiate paura di aggregarvi, l’unione fa la forza, è una crescita personale e confronto professionale, si è più visibili e bisogna accantonare il pregiudizio che non ci sia lavoro per tutti!
I nostri collaboratori come l’avvocato e la nutrizionista, hanno collaborato con noi anche in incontri culturali “incontri del sabato”, piccole conferenze con dibattito, dove tutti potevano “nutrirsi” di informazioni incrociate su tematiche comuni, porre domande scambiare la propria opinione.

Perché una persona dovrebbe rivolgersi a professionisti come voi che collaborano con altre figure professionali?

R. Maria Abbondati, Psicoterapeuta

La collaborazione tra diverse figure professionali, ma congruenti all'ambito del benessere della persona, sviluppa una sinergia positiva, un arricchimento professionale, permettendo un approccio olistico all'utente.
Inoltre trasmette un immagine di competenza ed affidabilità rassicuranti per tutti coloro che prendono contatto con il nostro centro a vario titolo.

Note sui professionisti del Centro di Psicologia Applicata

Dr.ssa Angela Giudice. Psicologa-psicoterapeuta analitico-esistenziale ad approccio integrato. Specializzata in mediazione familiare e terapia di coppia, conduce gruppi e svolge terapie individuali.

Dr.ssa Maria Cristina Sciuto. Psicologa-psicoterapeuta analitico-esistenziale, ad approccio integrato. Svolge terapie individuali, di gruppo, a coppie e bambini. Specializzata in terapie per ansia e disturbi dell’umore.a salute.

Dr.ssa Maria Abbondati. Psicologa-psicoterapeuta analitico-esistenziale ad approccio integrato, segue adulti individualmente e in gruppo. Fornisce consulenze in contesti scolastici e psico pedagogici.

Dr. Pietro Possanzini. Psicologo-psicoterapeuta specializzato in Psicoterapia analitica e  analitico corporea, esperto in Bioenergetica, lavora soprattutto con adulti e adolescenti. Conduce gruppi a mediazione corporea.

Dr.ssa Viviana Morelli. Psicologa-psicoterapeuta analitico-esistenziale, ad approccio integrato, per adolescenti e adulti. Conduce gruppi a mediazione corporea; in formazione di ipnosi Eriksoniana.

Dr.ssa Barbara Cecchini. Psicologa-psicoterapeuta. Si avvale di un approccio teorico integrato, con focalizzazione in Analisi Transazionale. Consulente nell’ambito peritale, giudiziale e stragiudiziale.

Dr.ssa Eugenia Compostella. Psicologa-psicoterapeuta ad indirizzo Junghiano. Musicoterapeuta. Segue anche coppie per il sostegno alla genitorialità e giovani adulti.

Dr.ssa Rita Messa. Psicologa con perfezionamento al Counseling Cognitivo-Comportamentale presso Ist. Walden di Roma,  in Psicodiagnosi presso la Scuola Romana Rorchach e sta concludendo la Specializzazione in Psicoterapia Costruttivista  presso Ist. IPRA di Roma.

Dr.ssa Caterina Pilò. Psicologa specializzata in Psicologia Clinica presso La Sapienza di Roma e in Body-psychotherapy, Esperta  nella psicoterapia adolescenziale e di gruppo e nella psicologia dell

Dr.ssa Chiara Caldarelli. Nutrizionista. Attraverso un’ accurata e attenta anamnesi alimentare delinea strategie alimentari personalizzate per particolari condizioni fisiologiche.

Avvocato Roberta Rosatelli. Civilista. Esercita nel territorio del Tribunale di Velletri e di Latina, Tribunale e Corte d'Appello di Roma, Tribunale dei Minorenni di Roma, con particolare esperienza in materia di diritto di famiglia e tutela dei minori.

Florinda Barbuto. P.IVA. 10371201004
Questo sito è gestito con oZone IQ 5.0 beta 0.3.5 © Copyright 1999 - 2019 Kenitte.