Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.

La psicologia per i bambini

Telefono Amico

Una premessa

Per quanto non sia una grande amante della televisione e sia una grande sostenitrice della battaglia "No tv babysitter", devo riconoscere che ci sono alcuni cartoni animanti che hanno una forte valenza educativa.

Per questo non sono per il divieto assoluto, ma invito tutti i genitori a non parcheggiare i loro figli davanti alla televisione o agli ancor peggiori derivati: computer, tablet, videogiochi, ecc.

Telefono amico

Telefono amico è un cartone animato la cui protagonista, Hana, è un'anatra che gestisce un servizio di assistenza telefonica per piccoli animali in difficoltà.

Il servizio telefonico è sempre attivo e vi si rivolgono gli animali in difficoltà per risolvere problemi sociali o ricevere un sostegno emotivo. Le difficoltà più classiche sono legate ad una bassa autostima, paure e fobie, difficoltà nel raggiungimento degli obiettivi evolutivi, ecc.

Dopo il colloquio telefonico, Hana riceve i suoi piccoli amici presso il suo studio e, aiutata dal figlioletto e dal suo efficiente e talora buffo staff, li guida nella riscoperta delle proprie risorse e nella risoluzione delle loro difficoltà.

Il motto del Telefono Amico è "Sei un piccolo animale con un grande problema? Benvenuti nel posto più allegro del mondo dove non esistono grandi o piccoli problemi!"

La valenza educativa

Questo cartone animato può essere un ottimo modo per aiutare i bambini a riflettere sulle proprie difficoltà e sulle possibili strategie per risolverle. Ridefinire il problema, dargli il giusto significato, acquisirne consapevolezza, parlarne con gli altri, riscoprire le proprie risorse per farvi fronte: queste sono le strategie che ogni genitore può insegnare ai propri figli per affrontare i propri disagi.

Telfono Amico può essere anche un ottimo modo per far concretizzare ad un bambino chi è e cosa fa uno psicologo, laddove si reputi opportuno rivolgersi ad un professionista. Una valida alternativa per avvicinare i bambini al mondo del supporto psicologo con una modaltià leggera e usando il loro linguaggio.

Florinda Barbuto. P.IVA. 10371201004
Questo sito è gestito con oZone IQ 5.0 beta 0.3.5 © Copyright 1999 - 2019 Kenitte.